Create your own banner at mybannermaker.com!

 

IBAN: IT84J0707237100020000201304

Home

CALCIANDO LA DIS-ABILITA'

"Lo sport è una scuola di vita: ci insegna, ci permette di conoscere persone nuove, dà modo di confrontarci e soprattutto ci aiuta a superare i nostri limiti, con la voglia di migliorarci.
Lo sport unisce ed educa alla condivisione, all’amicizia, al divertimento, alla solidarietà, al coraggio di abbattere qualsiasi barriera."

EDU In-FormaZione Bologna Asd, la prima scuola calcio in Italia nata sotto l'egida di A.I.A.C. (Associazione Italiana Allenatori Calcio), propone un progetto inclusivo di avviamento sportivo, in particolare per il gioco del calcio, per bambine e bambini, ragazze e ragazzi con disabilità. EDU InFormaZione si propone di utilizzare lo sport come strumento per lo sviluppo dell’autonomia e della creatività, per il raggiungimento di un maggior benessere psico-personale, per un miglioramento dell’inclusione sociale e dell’integrazione tramite lo sviluppo delle capacità relazionali. 

Info su: Facebook alla pagina EDU In-Forma(Zione) Bologna ASD

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“MONDI SOMMERSI”...un successo!!!

DARE significa fare anche dell'altra persona un essere che dà, ed entrambi dividono la gioia di sentirsi vivi. Nell'atto di dare, qualcosa nasce e un senso di mutua gratitudine per la vita che è nata in loro unisce entrambe. Ciò significa che l'amore è una forza che produce amore.”

(ERICH FROMM)


Sono passati 90 giorni ed il nostro progetto “Mondi Sommersi” è giunto al termine. Come è andato? Ecco qua il contatore...

8.471€ raccolti

100 sostenitori

E non sono solo questi numeri a sconvolgerci e commuoverci...quel che più ci ha toccato in questi tre mesi di raccolta fondi è stato il supporto emotivo tangibile delle persone che hanno avuto piacere di aiutarci. Oltre a contribuire economicamente, ci hanno dato la carica per iniziare, i giusti consigli per proseguire con determinazione, l'affetto ed il calore umano di un abbraccio quando abbiamo festeggiato l'enorme successo del progetto...
Questo è straordinario. Sì, anche i numeri, ma questa realtà coesa e solidale lo è di più.

Permetteteci di ringraziare ancora tutti i nostri fantastici soci, gli amici, l'intera comunità di Marzabotto, le attività commerciali della zona, gli amici di Ginger, l'Emil Banca Energia Giovane, i misteriosi donatori che ci hanno aiutato e...insomma...GRAZIE DI CUORE A TUTTI!

A breve i cicli di Tma inizieranno e il budget raccolto, di molto superiore a quello sperato, consentirà di ridurre ancor di più le spese delle famiglie, economicamente disagiate, che accederanno alla Terapia. Assolutamente straordinario...

E le ricompense? Entro 15/20 giorni saranno pronte per raggiungere i rispettivi sostenitori!

GRAZIE DI VERO CUORE A:

Fondazione Augusta Pini ed istituto del Buon Pastore ONLUS, Raccolta fondi dei Salvadanai natalizi, Cinzia Feliziani, Carlo Buti, Menetti Milena, Salvadanio solidale Natur'è, Tiziana Beggiato, Wika Italia Srl & C. Sas, La Mongolfiera Onlus, Luca De Paoli, Giorgio Tufariello, Vincenzo Follari, Antonella Fiocchi, Aldo Borelli, Tiziana Beggiato, Cristina piacenti, Michela Bugalossi, cinzia meliconi, Raccolta fondi alla Tartufesta di Sasso Marconi, Nelson Bova, Sfumature di Barbara Orsi, Marco Spiccio, giovanna mazzotta, roberto pasquali, EROS TOMMASI, Aldo Loconte, DANILO MALFERRARI, Federico Feliziani, Monica grandi, Patrizia Gianni, Nicola Sitta, SIMONA VITALI, Monica bertolo, gianluigi gandolfi, ZANARINI CHIARA, leonardo santoro, Elisa mattarozzi, cirelli maria, Romano Franchi, giovanni masi, Sabrina Bianchi, Risi mirca, Emil Banca Credito Cooperativo - Contagio Solidale, Cosetta Michelini, Arianna Vida 

BUON VIAGGIO A NOI!

BUON VIAGGIO...al gruppo "Marzabotto & Friends", al quale partecipano alcuni ragazzi della nostra associazione, in partenza per una nuova esperienza di volontariato a Capo Rizzuto in un terreno confiscato alle Mafie. 
Progetto in collaborazione con Comune di Marzabotto e Spi Cgil.

DIVERTIRSI...ED AIUTARE!!!

“Ti piacerebbe divertirti, rendendoti contemporaneamente utile?”

Mangiare una pizza con gli amici, andare a vedere un film al cinema, uno spettacolo a teatro, passare una giornata o un week-end o qualche giorno di vacanza senza genitori…: sembrano le cose più semplici del mondo.
Invece non per tutti lo sono, ma renderle possibili è uno degli obiettivi che l’Associazione Passo Passo vorrebbe raggiungere: per questo cerca di organizzare pomeriggi o serate, ma anche gite o soggiorni in cui i ragazzi con difficoltà possano andare senza famiglia, per far sviluppare il senso di autonomia, divertendosi come tutti gli altri.
Tutte queste iniziative vengono fatte con la presenza, se necessario, di educatori specializzati, ma anche di semplici volontari, che aiutano i ragazzi diversamente abili a svolgere le “faccende” quotidiane.
Ma i volontari non si trovano facilmente e ce n’é sempre bisogno perché le attività dell’ Associazione sono in continua evoluzione.

Chiunque abbia voglia di donare un po’ del suo tempo per fare amicizia e dare così un supporto ai ragazzi diversamente abili del nostro territorio può contattare l'associazione ai seguenti recapiti:

Danilo Rasia, presidente: 340/460.25.03 - rasiadanilogmail.com

Spesso da un gesto di solidarietà da parte di una persona che si propone come volontario, può nascere un’amicizia molto gratificante che arricchisce immensamente chi la sa cogliere.

                                             Federico Feliziani  (per i ragazzi di Passo Passo)

Search